Casa  /   QUANDO E DOVE?



In pratica
quando due o più parti non riescono a risolvere una controversia su diritti disponibili, prima di adire in giudizio possono, o devono ove previsto da art. 5 D.legs. 28/2010 , tentare di dirimere tale controversia con l’aiuto di un “mediatore” il quale offre un servizio di negoziazione assistita.

Tranne i casi in cui le parti di comune accordo cercano un mediatore qualificato e di loro rispettiva fiducia, si rivolgono ad un organismo il quale nomina il mediatore più adeguato a quella mediazione, scegliendolo tra quelli iscritti nel proprio elenco.